L’onda di Hokusai a Ca’ Pesaro

La grande onda (© cocoapapa - Fotolia)

La grande onda (© cocoapapa - Fotolia)

Dal Giappone dell’Ottocento fino all’occidente dei giorni nostri, la “Grande onda” dell’artista incisore Katsushika Hokusai è entrata a far parte del nostro patrimonio collettivo di immagini, e fino a domenica 3 novembre 2013 i visitatori del Museo di Arte Orientale di Venezia, a Ca’ Pesaro, avranno l’occasione di ammirarlo dal vivo.

“La grande onda di Kanagawa” è la più conosciuta delle xilografie (una matrice di legno incisa e inchiostrata a uno o più colori per creare un dipinto, realizzata tramite disegni preparatori su carta o seta) appartenenti alla raccolta “36 vedute del monte Fuji”, 36 stampe pubblicate nel 1826, il cui grande successo portò alla ristampa negli anni successivi con 10 creazioni aggiuntive. Tali xilografie sono esempi perfetti dell’arte degli ukiyo-e, letteralmente “immagini del mondo fluttuante”, ovvero un genere di arte figurativa in voga nel periodo Edo (XVII-XX secolo) in Giappone, che ne racconta l’evoluzione sociale, ritraendo abitudini e aspetti caratteristici.

L’immagine rappresenta tre barche in balia dei marosi nell’omonima prefettura sull’isola di Honshu. In tanti hanno poi associato la grande onda protagonista della xilografia con gli tsunami che di frequente si abbattono sulle coste giapponesi, anche se l’intento dell’artista era soltanto quello di convenire tramite un’immagine l’idea dell’uomo travolto dalle forze della natura. In lontananza, circondato dall’arcuarsi dell’onda in procinto di infrangersi sulle imbarcazioni, si scorge il Monte Fuji cui è dedicata la raccolta, simbolo di bellezza e di identità nazionale.

Il successo della serie già all’epoca di pubblicazione fece sì che l’opera venisse riprodotta in almeno 5.000 esemplari, secondo le stime, e negli anni successivi continuò ad essere copiata e diffusa sia con la stessa tecnica xilografica che tramite la fotografia. Quella in mostra a Ca’ Pesaro è un originale del 1831 in dimensione 39×26 centimetri.

, , ,